YouTube: come creare video in Slow Motion


Una funzionalità molto interessante è stata introdotta e annunciata sul blog YouTube Creator: lo slow motion nei video caricati. Già disponibile tra le funzioni riservate agli utenti, la funzionalità si presenta come semplice da gestire e, al tempo stesso, in grado di offrire un effetto particolare, un ‘tocco in più’, nei filmati.

Come fare?

YouTube-Slowmo-2

La voce “Slow Motion” – “rallentatore” nella versione italiana – è disponibile all’interno del menù “Miglioramenti” del singolo video. Ma potete arrivarci anche dallo YouTube Editor disponibile nel vostro Canale.

YouTube-Slowmo-1

Lo slow motion è contrassegnato da una piccola tartaruga, come icona. Una volta selezionata, potrete gestire l’effetto rallentatore: vi basterà scegliere fra le percentuali disponibili, che indicano la velocità effettiva del video. Vuol dire che al 100% il filmato procede alla velocità originale, e mano a mano che scendete col valore percentuale, otterrete il rallentamento desiderato.

Nella parte sinistra dello schermo è disponibile un’anteprima in tempo reale, utile per farvi un’idea sul risultato che state per mettere online.

Un esempio utile

Sul blog di YouTube Creator potete trovare un video, prima e dopo, grazie al quale capire di cosa abbiamo parlato fino ad ora.

Da così…

…a così:

Come vi sembra?

Funzionalità interessante, non è vero?

La utilizzerete? Avete già pensato a qualche vostra creazione a cui applicare lo slow motion di YouTube?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave