Cosa utilizzate per acquistare online, smartphone o pc?


Continua la crescita dell’e-commerce in Italia, anche se il nostro Paese è ancora un po’ indietro nel settore. Sì, è vero che agli italiani piace acquistare online, ma cosa utilizzano per farlo? Smartphone o pc? L’ho scoperto leggendo questa ricerca di Netcomm.

Continua la crescita dell'e-commerce in Italia, anche se il nostro Paese è ancora un po' indietro nel settore.

Nell’ultimo anno l’e-commerce è aumentato in Italia del 22% con oltre 200 milioni di transazioni registrate, per uno scontrino medio di 90 euro. Più di 22 milioni di italiani hanno effettuato un acquisto online almeno una volta nella loro vita. Una crescita davvero importante se si pensa all’economia reale.

Il valore del mercato e-commerce italiano è pari a 14,6 miliardi di euro e porta la penetrazione dell’online a oltre il 3,5% delle vendite.

Un ruolo chiave è rappresentato dal Mobile Commerce in Italia: nel 2014 sono raddoppiate le vendite su smartphone, che hanno raggiunto quota 1,2 miliardi di euro lo scorso anno e, insieme a quelle via Tablet, rappresentano il 20% dell’e-commerce. In definitiva, l’utilizzo dei dispositivi mobile è cresciuto del 100% nell’ultimo anno.

Continua la crescita dell'e-commerce in Italia, anche se il nostro Paese è ancora un po' indietro nel settore.

Nel 2014 inizia a essere rilevante il contributo di alcuni comparti con un potenziale online notevole. In primis segnaliamo il Food&Wine gastronomico, che lo scorso anno valeva oltre 200 milioni di euro, in crescita del 30%, c’è poi l’Arredamento, che vale oltre 130 milioni di euro, in crescita del 100%, infine segnaliamo la Profumeria e cosmetica che nel 2014 raggiunge 40 milioni di euro, in crescita del 25%.

Queste le parole di Alessandro Perego, Responsabile Scientifico dell’Osservatorio eCommerce B2c di Politecnico di Milano e Netcomm:

“L’eCommerce nel nostro Paese è sempre più appannaggio delle Dot Com – prevalentemente straniere (come ad esempio Amazon, Booking.com, eBay, Expedia, Privalia, vente-privee.com), ma anche italiane (ad esempio Banzai e YOOX Group) – che complessivamente pesano per il 54% delle vendite (oltre il 70% se consideriamo solo i comparti di prodotto)”.

Continua la crescita dell'e-commerce in Italia, anche se il nostro Paese è ancora un po' indietro nel settore.

Sì, è vero che l’e-commerce è in crescita in Italia e lo sarà ancora, ma la mia curiosità è un’altra: cosa utilizzate per acquistare online, smartphone o pc?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave