Com’è il nuovo Flickr


Flickr-nuovo-1

Yahoo ha lanciato il nuovo Flickr. Nei giorni scorsi, dopo aver acquistato Tumblr.

Marissa Mayer ha preso la rincorsa e ora sta provando a stupire tutti. Per un anno ha preparato il terreno, il CEO della società americana. Ora è giunto il momento degli annunci. Vedremo come verrà gestita l’operazione Tumblr nel corso dei prossimi mesi, mentre per Flickr il lancio della nuova versione è già avvenuto. Con una serie di novità interessanti.

A cominciare dal layout e dal design adottato, che cambia profondamente. L’impatto è subito positivo: alle foto viene data una rilevanza molto maggiore rispetto al passato. Tutto molto più grande. Anche nei singoli profili il discorso è lo stesso: foto di grandi dimensioni e disposizione degli elementi totalmente nuova rispetto alla precedente versione.

Flickr-nuovo-2

A proposito di profili. Flickr ha ora previsto tre tipologie: “Free” con la possibilità di creare archivi fino ad un TB e con un limite di upload per singola foto pari a 200 MB. Questo aspetto, tra l’altro, introduce una qualità enormemente superiore rispetto al passato di fotografie condivise sulla piattaforma. Il fatto che il limite di 200 MB sia attivo anche nella versione gratuita di Flickr, rende indubbiamente interessante, per gli addetti ai lavori, questo servizio di photo sharing.

Poi i profili a pagamento: AdFree – che con 50 dollari elimina ogni forma di pubblicità – e Doublr per raddoppiare lo spazio di caricamento delle foto. In questo caso il prezzo è roba da professionisti: 500 dollari.

In contemporanea con l’aggiornamento della versione dektop, Yahoo ha rilasciato anche l’update dell’applicazione Android sul Play Store.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave