Grazie a Google+ arrivano hashtag, mentions e link attivi nei commenti di YouTube


Un ulteriore step nel processo di unificazione di YouTube e Google+ permette l’inserimento di hashtag, citazioni e link nei commenti di YouTube e li rende immediatamente disponibili anche sul proprio account di Google+.

Proprio ieri, nell’articolo dedicato alla nuova scheda Fan Principali, scrivevo che questo sarebbe stato il prossimo passo di Google ed ecco oggi arrivare la conferma ufficiale dal blog di YouTube che ci avverte subito che ci darà un veloce assaggio della feature, disponibile a partire dalla fine di questa settimana su tutti gli account ma solo all’interno della tab discussioni. Mentre per vedere l’integrazione dei commenti sotto tutti i video dovremo aspettare ancora un po’.

Nell’immagine si vede la tab discussione, una tab che presenta i commenti al canale (non legati ad uno specifico video): ogni account può decidere dalle proprie impostazioni se attivare o meno questa tab.

modifica-commenti-youtube

Come vedete la modifica è già stata implementata per molti account italiani ed è presente sulla destra un filtro che ci permette di isolare solo i commenti provenienti da utenti inseriti nelle nostre cerchie. Un modo veloce per trovare le conversazioni dei nostri amici.

Cosa cambia con l’unione dei commenti tra G+ e YouTube?

Cambiano le modalità di interazione tra gli utenti (citazioni, conversazioni private), cambia l’ordine in cui ci verranno mostrati i commenti, cambia il modo di ricercare i contenuti. Ovviamente tutte queste nuove possibilità sono riservate a chi ha collegato il proprio canale YouTube con una pagina o profilo di Google+, gli altri potranno continuare a commentare ma non potranno citare oppure fare quelle altre operazioni che sono strettamente collegate alla presenza in Google Plus.

Ma vediamo nel dettaglio ogni singola novità.

  • Ordine dei commenti: ci verranno mostrati per primi i commenti considerati più importanti e interessanti per noi:

In cima all’elenco vedrai i commenti degli utenti che fanno parte delle tue cerchie di Google+, dei creatori e delle personalità più influenti. Seleziona Dal più recente per vedere invece i commenti più recenti.

  • Unione dei commenti: i post di Google+ riguardanti il canale vengono accorpati ai commenti su YouTube, contrassegnati dalla scritta “tramite Google+”.
  • Moderazione: nuovi strumenti a disposizione dei proprietari dei canali (lista nera, filtro spam) permetteranno di moderare in maniera più efficace le conversazioni. Quindi ci si augura che lo spam e le interazioni sgradevoli diminuiranno.
  • Visibilità dei commenti: si potranno scrivere commenti pubblici o privati e iniziare conversazioni citando qualcuno o una cerchia. L’immagine seguente è esemplificativa: ho citato la pagina Google Plus del Forum GT in un commento di YouTube, spuntando anche la casella “Condividi anche su Google Plus”.

nuovi commenti

  • Hashtag: nel momento in cui si condivide il proprio commento anche su Google+, l’inserimento di un hashtag ne faciliterà la ricerca.
  • Link attivi: proprio come un commento di Google+, sarà possibile inserire link attivi. Ricordo che quando si condivide un video di YouTube, il link prenderà in automatico come anchor-text il titolo del video; mentre questo non succede per altri link.

link-nei-commenti

  • Formattazione: sarà possibile applicare uno stile al commento, come avviene su Google+: *bold* ? grassetto; _italics_ ? corsivo; -strikethrough- ? barrato

formattazione

  • Notifiche: si potrà scegliere se farsi notificare tramite Google+ eventuali risposte ai commenti.

Novità queste che ci aspettavamo da un po’ e che sono arrivate all’improvviso, da un giorno all’altro, con una perfetta comunicazione da YouTube che forse per la prima volta ha reso disponibili pagine della guida e post sui blog, nel giorno stesso in cui la feature veniva rilasciata.

Adesso resta la solita incognita per chi utilizza YouTube: Google+ si, Google+ no?

YouTube non ci offre molte alternative e ribadisce con chiarezza che le nuove possibilità si applicano solo a chi ha effettuato il collegamento:

Il sistema dei commenti sul canale sfrutta la piattaforma dell’identità Google. Se ancora non hai aggiornato il tuo canale, scopri come effettuare il collegamento all’identità Google per pubblicare un commento sul canale. Guida

Vaghe le indicazioni date a chi non ha collegato i due servizi, nella maggior parte dei casi l’unica comunicazione offerta riguarda le modalità per effettuare subito il collegamento. Del resto l’obiettivo è quello di raggruppare tutti i servizi Google sotto un’unica identità, quella di Google+.

Stiamo procedendo all’integrazione delle identità Google in YouTube. In passato, i nomi utente di YouTube venivano utilizzati unicamente per YouTube. Via via che in YouTube vengono introdotte nuove funzionalità, avere un’unica identità pubblica per tutti i servizi di Google ci aiuterà a migliorare la condivisione, la distribuzione e la ricerca dei contenuti, la gestione del canale e altro ancora. Quest’identità pubblica viene gestita tramite Google+. Guida

Non ci resta che aspettare per vedere se effettivamente quest’integrazione apporterà benefici non solo nell’organizzazione dei messaggi e la gestione personale degli utenti sulle due piattaforme, ma anche per chi utilizza YouTube in maniera professionale per promuovere i propri contenuti video. Infatti la possibilità di mentions, la visualizzazione rapida dei messaggi appartenenti alle cerchie e l’inserimento di hashtag all’interno dei commenti sono tutti elementi che potrebbero incrementare l’engagement intorno ai video e, perché no, anche e soprattutto su Google+, il social network di Google in fase adolescenziale. Inoltre la possibilità di pubblicare simultaneamente i commenti anche su Google+ renderà sicuramente l’atmosfera più movimentata: rivoluzionare i commenti di YouTube per scatenare un effetto doping su Google+? Questo è quello che molti stanno pensando.

Ma credo che oramai la domanda non sia più: Google+ o non Google+. Credo che oramai la domanda sia: come sfruttare Google+ per aumentare le interazioni sui miei video?

Qualche idea?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave