Windows Server 2012 è sul mercato


Con un annuncio giunto nelle scorse ore, Microsoft ha comunicato in via ufficiale il lancio sul mercato di Windows Server 2012. Il nuovo sistema operativo per server sviluppato a Redmond porta con sé una serie di novità interessanti, che in particolar modo mirano a lanciare il nome di Microsoft nel mercato del cloud e delle app.

Tutto, dunque, nei progetto di restyling che l’azienda ha deciso di portare avanti in quest’ultimo periodo, tra mobile e computer. Windows Server 2012 è disponibile in quattro versioni differenti ed è inteso come il primo “Cloud OS” nella storia di Microsoft.

In questo articolo pubblicato su The Register troverete i primi test e una serie di anteprime dai quali emergono già alcune delle nuove funzionalità: alta modularità, possibilità di installare solo i sottosistemi essenziali, possibilità di controllare l’OS da riga di comando, più processi automatizzati.

Satya Nadella, presidente della divisione Servers and Tools Business di Microsoft, ha già definito Windows Server 2012 come “probabilmente la più grossa release dei nostri prodotti server della storia”. A Redmond già dicono di voler aprire “la nuova era del sistema operativo cloud”.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave