Arrivano le videoschede: un salto di qualità nel motore di ricerca di YouTube?


Già annunciata un po’ di tempo fa anche nella WikiGT, questa nuova modalità di visualizzazione dei risultati si poteva sperimentare sul proprio browser tramite un cookie, adesso è invece disponibile per tutti. In realtà si tratta soltanto di uno spostamento sulla sidebar destra di un box dedicato ad artisti e show che prima veniva visualizzato nella colonna centrale dei risultati di ricerca, come primo risultato.

Trovo interessante mostrarvi come si è svolta l’evoluzione di questa funzionalità.

A Maggio 2013 avevamo assistito all’inserimento di un box piuttosto minimale, che avevo ribattezzato “stile Jukebox”.

videoschede-musica-youtube

Il tasto Riproduci tutto rappresentava una bella novità che permetteva all’utente di saltare molti click prima di poter mettere come colonna sonora della propria navigazione in Internet, la voce e la musica del piccolo Bieber. Ovviamente questo avrebbe significato anche un rilevante calo di visualizzazioni per i video posizionati sotto questo box, ma YouTube si prendeva la responsabilità di aver selezionato i video migliori ed averli inseriti nell’argomento Justin Bieber mostrato in questo box. Infatti non è altro che una sintesi ed una scorciatoia per arrivare alla pagina generata automaticamente da YouTube destinata al cantante.

Bisogna attendere la fine di Aprile per notare un’evoluzione del box.

riproduci tutto musica youtube

Questa volta abbiamo qualche elemento in più: il canale dell’artista (in questo caso è stato scelto quello di VEVO, ma non è sempre così), gli Artisti correlati e la descrizione dell’artista presente nella pagina generata automaticamente e solitamente prelevata dal database di Rovi, dal quale prende i contenuti anche Itunes. Oltre all’indicazione del brano abbiamo anche la durata e l’indicazione dell’album all’interno del quale è inserito.

A Settembre 2013, dopo qualche mese di test, YouTube decide di spostare queste informazioni dalla colonna centrale e posizionarle sulla destra, sopra la pubblicità.

Inoltre, se prima lo trovavamo solo per artisti di fama internazionale come Justin Bieber e Rihanna, e più difficilmente per artisti nostrani, adesso il box è presente anche per cantautori purtroppo meno conosciuti al pubblico giovanile come Fabrizio De André. Quindi l’offerta dei box si sta progressivamente allargando a più artisti (in teoria tutti quelli per i quali è presente una pagina generata automaticamente).

box-musica-youtube

Questa nuova visualizzazione ricorda incredibilmente il Knowledge Graph che sempre più spesso troviamo nelle ricerche su Google e che ci offre informazioni aggiuntive su personaggi oppure topic rilevanti. Rispetto alla versione precedente è stato scelto di eliminare la descrizione, ma gli altri elementi sono stati tutti mantenuti.

In questo modo il box non entra più in conflitto con i video presentati nei risultati di ricerca; piuttosto contribuisce a far slittare la pubblicità un pochino più giù.

Questo stravolge in maniera radicale le abitudini legate alla ricerca su YouTube: innanzitutto perché per la prima volta (almeno dal restyling del 2011) la colonna di destra viene impiegata per qualcosa di diverso dalla pubblicità; inoltre si può ipotizzare che presto oltre ai cantanti, verranno generati box simili anche per altri topic come quelli già selezionati da YouTube per le pagine generate automaticamente (una lista si può vedere qui).

Per adesso la presenza di questi box è limitata solo agli artisti musicali ma le informazioni presenti all’interno della guida di YouTube non escludono che presto potrebbe includere più argomenti.

Le videoschede sono una raccolta di video più popolari riguardanti un determinato argomento di ricerca. Quando cerchi i video su YouTube, le videoschede vengono visualizzate insieme agli altri risultati della ricerca pertinenti.

Come fare in modo che YouTube crei una videoscheda per noi?

Le videoschede vengono generate da YouTube in modo automatico e non possono essere create, modificate o eliminate dagli utenti.

Osserverò con molta curiosità gli sviluppi di questa feature nei prossimi mesi. E voi?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave