Come sarà Ubuntu 13.04 Raring Ringtail?


Giusto qualche giorno fa è stata rilasciata la versione 12.10 di Ubuntu.

Lo slogan era uno di quelli forti. Che si fanno sentire. “Evita la sofferenza di Windows 8, Ubuntu 12.10 è disponibile da oggi”, senza delicatezza.

Se pensavate che l’argomento potesse chiudersi qui, però, avete commesso un errore.

Mark Shuttleworth, CEOdi Canonical, ha pubblicato nelle scorse ore un post in cui ha parlato di Ubuntu 13.04 e in cui, soprattutto, ha cambiato strategia, approccio. Il tutto sarà un po’ meno “open”. Ovvero: contribuire sì, ma senza diffondere informazioni sulla nuova versione del sistema operativo, sino a quando non vi saranno direttive in merito da parte di Canonical.

Sulle critiche, però, Shuttleworth è tornato prontamente, per mettere le cose in chiaro. La richiesta di non diffondere informazioni è dettata dalla volontà di creare un prodotto che, per ogni sviluppatore, possa rappresentare quasi un progetto personale. L’obiettivo: evitare critiche e giudizi negativi prima del tempo. E procedere dunque spediti, verso il lancio della versione aggiornata, la 13.04.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave