Chi è la nuova responsabile di Windows in Microsoft


La notizia, un po’ dappertutto, è che Steven Sinofsky ha lasciato Microsoft. È grossa questa, sia chiaro.

Windows 8, tutto il progetto, lo ha creato lui. Per intenderci. Sarebbe dovuto essere il post-Ballmer, proprio Sinofsky. E invece lascia, subito dopo la presentazione del nuovo sistema operativo e dopo il lancio di Surface. Anche qui c’è stato il suo importante zampino, come responsabile del comparto Software e Hardware di Microsoft.

L’addio è arrivato con una lettera, i cui contenuti sono riportati integralmente in questo post.

Nel suo scritto, Sinofsky parla di piena fiducia nei confronti di chi, dopo di lui, si prenderà cura dei prodotti Microsoft. Il nome, in questo senso, c’è già. È quello di Julie Larson-Green. Il comunicato di Microsoft lo ufficializza.

È una notizia, questa. Come nel caso di Marissa Mayer su Yahoo, in veste di nuova CEO.

Anche la signora Larson-Green di carriera alle spalle ne ha da vendere. È stata, prima di oggi, Corporate Vice President, Program Management, Windows Client, coordinando il lavoro di 1.200-1.400 persone nel corso degli anni. Oggi è il nuovo capo di Windows. Di cui era responsabile in termini di pianificazione, con Sinofsky a capo, già da qualche tempo. L’idea di Windows 7 è stata sua, dice.

Il suo ingresso in Microsoft subito dopo la laurea in Business Management, presso la Western Washington University. Anni ’90. Prima di lavorare all’interfaccia dei vari Office XP, Office 2003 e Office 2007. Successivamente un ruolo centrale nel team di Windows, accanto a Sinofsky. Che oggi lascia il posto, a favore della signora Julie Larson-Green.

A lei, com’è stato per Marissa Mayer, buon lavoro.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave