Google: nuovi problemi con l’Antitrust all’orizzonte


google-sede

Antitrust è una parola “di moda” dalle parti di Mountain View. E non solamente per problemi che giungono dall’Europa. Stavolta tutto sembra svolgersi negli USA. La Federal Trade Commission sembrerebbe intenzionata ad avviare un procedimento di verifica nei confronti di Google, a causa di una presunta violazione delle normative dell’antitrust. Indiscrezioni, per ora.

Tutto ruota attorno all’advertising. Al display advertising. Perché sembra che l’azienda americana avrebbe commesso irregolarità in tal senso, con riferimento all’utilizzo degli asset acquisiti con l’operazione DoubleClick, nel 2007. La storia è sempre la stessa: se l’affare concluso da Google, inserito peraltro in una serie più ampia di trattative, risulta pienamente regolare, dall’altra parte il monito della FTC era stato, già nel 2007, quello di gestire senza abusare della propria posizione di leadership sul mercato del Web. Cosa poi avvenuta, in realtà.

Le agenzie di stampa americane non hanno chiarito, tuttavia, quella che sarà l‘effettiva motivazione attraverso la quale la Federal Trade Commission accuserà Google.

A Mountain View, però, stanno cominciando a farci l’abitudine. È un prezzo da pagare, probabilmente.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su NEWS Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave